“Il borgo immaginato”

In previsione dell’edizione 2019, Cine per la Terra lancia un concorso rivolto ad autori audiovisivi (residenti in Italia) di età compresa tra i 18 e i 30 anni alla pubblicazione del bando, per proporre un’interpretazione creativa del territorio attraversato dalla S.S. 661/La Pedaggera, nel tratto tra i Comuni di Millesimo e Dogliani.

Il concorso si fonda sull’immaginario di un Altrove sconosciuto e lontano, con l’obiettivo di avvicinare giovani autori audiovisivi provenienti da tutta Italia alle piccole comunità dell’Alta Langa.

A partire da suggestioni, visioni, riferimenti geografici o storici, toponimi, risultati emersi da ricerche su internet, gli autori dovranno contribuire alla rappresentazione e descrizione del territorio attraverso, però, la produzione di un cortometraggio focalizzato su uno (ed uno solo) dei 15 comuni che lo costituiscono.
L’abbinamento comune-concorrente sarà effettuato d’ufficio dal comitato organizzativo per sorteggio in base all’ordine di iscrizione.
Il cortometraggio dovrà avere la durata massima di 10 minuti, con l’unico limite di non poter utilizzare immagini realizzate in prima persona nei luoghi indicati (saranno invece consentite immagini d’archivio, immagini provenienti da altre fonti, registrazioni audio effettuate in loco).
Sono ammessi tutti i generi (documentario, fiction, mockumentary, animazione, sperimentale, etc) e tutte le lingue e i dialetti, purché l’elaborato finale sia quantomeno sottotitolato in italiano.

 

Regolamento

 A partire dalla data di apertura del bando (01.09.2018), i candidati interessati dovranno inviare alla mail info@cineperlaterra.it  un portfolio artistico contenente dati anagrafici e breve indicazione dei lavori realizzati, indicando almeno due link a opere realizzate negli ultimi tre anni.
Ogni partecipante ammesso al concorso riceverà indicazioni circa il Comune su cui lavorare, nonché riferimenti per informazioni ed eventuale assistenza.
Una volta realizzate, le opere dovranno essere caricate (con password) su Vimeo o su Youtube e il link inviato all’indirizzo email info@cineperlaterra.it, specificando nome e cognome del partecipante e località di riferimento. La data ultima per l’invio delle opere è il 31.01.2019.

L’iscrizione sarà completa con la firma di una dichiarazione di proprietà intellettuale dell’opera, compresa l’autorizzazione all’uso della propria immagine da parte degli eventuali soggetti coinvolti e delle eventuali musiche e colonne sonore. Entrambi i moduli verranno inviati dagli organizzatori. Accettando la partecipazione al concorso, gli autori accettano di cedere i diritti dei loro cortometraggi anche al Comune di riferimento, che potrà utilizzarli per scopi divulgativi, promozionali, etc.
 

Premi

Al termine della data ultima per la ricezione dei lavori (31.01.2019), la Giuria selezionerà i tre autori vincitori (1°, 2° e 3° premio, per un totale di 1.500 euro).

Gli autori dei lavori premiati verranno invitati a raggiungere la propria località di riferimento in occasione della terza rassegna Cine per la Terra. 
E’ previsto un rimborso spese di viaggio e ospitalità, in quanto la presenza degli autori è condizione fondamentale per l’assegnazione del premio.

 

Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’utilizzo del sito stesso. Utilizziamo sia cookie tecnici sia cookie di parti terze per inviare messaggi promozionali sulla base dei comportamenti degli utenti. Può conoscere i dettagli consultando la nostra privacy policy qui. Proseguendo nella navigazione si accetta l’uso dei cookie; in caso contrario è possibile abbandonare il sito. maggiori informazioni

Un cookie è una piccola quantità di dati inviati al tuo browser da un server web e che vengono successivamente memorizzati sul disco fisso del tuo computer. Il cookie viene poi riletto e riconosciuto dal sito web che lo ha inviato ogni qualvolta effettui una connessione successiva. Come parte dei servizi personalizzati per i suoi utenti, il nostro sito utilizza dei cookie per memorizzare e talvolta tenere traccia di alcuni dei dati personali forniti dagli utenti stessi.Ti ricordiamo che il browser è quel software che ti permette di navigare velocemente nella Rete tramite la visualizzazione e il trasferimento delle informazioni sul disco fisso del tuo computer. Se le preferenze del tuo browser sono settate in modo da accettare i cookie, qualsiasi sito web può inviare i suoi cookie al tuo browser, ma – al fine di proteggere la tua privacy – può rilevare solo ed esclusivamente quelli inviati dal sito stesso, e non quelli invece inviati al tuo browser da altri siti. Se vuoi saperne di più poi consultare la nostra privacy policy qui. Puoi accettare i cookies e proseguire, oppure puoi configurare i singoli cookies, utilizzando i tasti qui sotto.

Chiudi